Incentivazione di attività turistiche (PSR 313)

Il Bando prevede la concessione di aiuti a fondo perduto in favore di Enti pubblici e privati proprietari di manufatti da recuperare, Associazioni agrituristiche operanti nel territorio della regione Abruzzo, Organismi di gestione di: “strade del vino, dei sapori, ecc.”, Comuni, Associazioni di Comuni.

Gli interventi previsti sono articolati in tre linee di azione:

  1. Realizzazione di strutture su piccola scala, per la valorizzazione e la fruizione degli itinerari turistici ed enogastronomici: (chioschi informativi sui percorsi, sulle tradizioni, realizzazione di segnaletica, di sentieristica attrezzata e di punti sosta, realizzazione ed arredo di locali per la conoscenza e la degustazione di prodotti tipici locali).
  2. Infrastrutture ricreative che permettono l’accesso ad aree naturali, con servizi di piccola ricettività: (interventi di recupero di manufatti di proprietà pubblica e privata, da destinare ad attività di supporto alla fruizione ed alla piccola ricettività).
  3. Supporto alla promozione e alla commercializzazione di pacchetti e servizi turistici inerenti il turismo rurale attraverso i nuovi strumenti della ICT: (acquisto di supporti informatici e multimediali software e hardware, costituzione di reti immateriali funzionali ai servizi turistici territoriali o di altri servizi di diversificazione dell’azienda agricola, creazione di reti internet per l’illustrazione di itinerari turistici agricoli, agro-gastronomici tipici, prodotti tipici, agriturismi, manifestazioni agricole con l’eventuale installazione di totem informatici nelle aziende agricole che partecipano all’iniziativa).

BURA _Speciale N° 17 del 12 Febbraio 2014

SCARICA IL BANDO

[wpdm_file id=77]